Francesco Aloe, curatore della collana Versante Est di Delos Digital, presenta “Parigi in un retrobottega” di Giuseppe Foderaro

“C’è ancora Filosofia nella nostra collana. Filosofia che si fonde con l’idea del viaggio, dell’altrove, regalandoci perle preziose come questa. Se Stefano Sala è stato una grande scoperta, Giuseppe Foderaro è una conferma. Già penna da me apprezzata nei suoi noir di ambientazione milanese, con “Parigi in un retrobottega” Foderaro arriva a toccare altissimi livelli. 

Non è una Parigi da cartolina. Non è la Parigi patinata delle guide turistiche. Qui ci ritroviamo nella Parigi di oggi, quella scossa dagli attentati terroristici, ma che non china la testa. Giuseppe Foderaro ha scritto l’intero racconto seduto a un tavolino del Café de Flore, e la cosa si percepisce, perché è lì che ci trasporta: nel suo fumoso retrobottega, dove i protagonisti si incontrano e cercano la speranza nelle parole di Sartre, e non solo.

La #scrittura è perfetta. Gli spunti di riflessione e i continui rimandi al mondo culturale francese sono tanti. Ho letto questo racconto più volte e ogni volta, a fine lettura, mi sono sentito più ricco. Per questo non posso fare altro che consigliarlo a chi ama la Francia ma anche a chi in #Francia non ha ancora messo piede.” (Francesco Aloe)

Commenti disabilitati su Francesco Aloe, curatore della collana Versante Est di Delos Digital, presenta “Parigi in un retrobottega” di Giuseppe Foderaro

Archiviato in Foderaro

I commenti sono chiusi.