Giuseppe Foderaro e Gian Paolo Serino

Annunci

Commenti disabilitati su Giuseppe Foderaro e Gian Paolo Serino

Archiviato in Foderaro

Evviva Pinketts!


la Repubblica 15/03/2019


Venerdì 15 marzo 2019, ore 21, Circolo Ex Combattenti e Reduci Bastioni di Porta Volta (Via Alessandro Volta 23)
Un’anima della città che incontravi nelle pagine e nelle notti milanesi, Andrea Pinketts è scomparso lo scorso 20 dicembre ed è il caso, più che di ricordarlo con malinconia, di festeggiarlo e leggerne le pagine ad alta voce in compagnia. Un gruppo di autori vicini a lui per noir, amicizia e humor ha accettato l’invito a leggere il proprio Pinketts preferito. Non in cattedra, ma ovviamente al bar, dove Pinketts spesso scriveva. Un appuntamento a cura di Alessandro Beretta in cui intervengono Micol Beltramini, Piero Colaprico, Giuseppe Foderaro, Raul Montanari, Davide Mosca.

Commenti disabilitati su Evviva Pinketts!

Archiviato in Foderaro

Pinketts, Foderaro e Le Trottoir su Veraitalia Paris

Leggi l’articolo di Sara Rania su: Veraitalia Paris

Commenti disabilitati su Pinketts, Foderaro e Le Trottoir su Veraitalia Paris

Archiviato in Foderaro

Sul settimanale Giallo (Cairo Editore) la seconda e ultima puntata del racconto “Odio l’estate” di Giuseppe Foderaro

Commenti disabilitati su Sul settimanale Giallo (Cairo Editore) la seconda e ultima puntata del racconto “Odio l’estate” di Giuseppe Foderaro

Archiviato in Foderaro

In edicola sul settimanale Giallo (Cairo Editore) la prima puntata di un racconto di Giuseppe Foderaro

Commenti disabilitati su In edicola sul settimanale Giallo (Cairo Editore) la prima puntata di un racconto di Giuseppe Foderaro

Archiviato in Foderaro

Un nuovo romanzo di Giuseppe Foderaro edito da Mursia – prossimamente in libreria

Commenti disabilitati su Un nuovo romanzo di Giuseppe Foderaro edito da Mursia – prossimamente in libreria

Archiviato in Foderaro

“I sogni non si ammalano” di Giuseppe Foderaro ad Amburgo (Germania)

Visita il sito: Hugendubel.de

Commenti disabilitati su “I sogni non si ammalano” di Giuseppe Foderaro ad Amburgo (Germania)

Archiviato in Foderaro